Condividi:
In offerta!

Naprapathic Chartology. Dalla valutazione al trattamento in Naprapatia

20,00

L’essenza della Naprapatia e il suo storico e allo stesso tempo rivoluzionario metodo di valutazione

CompareAdded Add to Wishlist Browse Wishlist

“Naprapathic Chartology” rappresenta l'essenza della Naprapatia e il suo storico e allo stesso tempo rivoluzionario metodo di valutazione.Il manuale originale del 1917, redatto dal fondatore della Naprapatia Oakley Smith, tradotto in italiano e revisionato da professionisti del settore sanitario e del benessere.Leggere e studiare questo volume, insieme al corso di formazione permette di conoscere e comprendere l'unità del sistema cartografico di Smith, lo swoop ovvero la tecnica di palpazione tipica dell'esperto in naprapatia, la topografia di valutazione e soprattutto la valutazione oggettiva trasferibile tra professionisti di settore. In questo sistema vi sono 35 punti cervicali da testare, 60 punti dorsali e 25 punti lombari. Il modus operandi del chartology, secondo Oakley, è analogo al metodo scientifico introdotto per la prima volta da Galileo Galilei: grazie infatti ad un’indagine preliminare si è in grado di capire le cause del malessere e dunque procedere ad una prima valutazione.Un testo che tutti gli operatori di terapia manuale dovrebbero avere.

 

Condividi: